GimondiBike 2017: tanti campioni tra i 1.500 biker che invaderanno Iseo

Set 22, 2017 by GimaSport asd

Si delinea il campo degli iscritti della gara internazionale MTB in programma domenica 24 settembre a Iseo (BS). Sono quasi 1.500 gli iscritti e tra gli agonisti tanti nomi di spicco del panorama nazionale e internazionale off-road.

Domenica 24 settembre è sempre più vicina e l’attesa cresce per la grande sfida della GimondiBike Internazionale. Sono quasi 1.500 gli atleti iscritti alla prestigiosa gara MTB internazionale di Iseo (Bs). Tra questi ci sono anche diversi campioni delle ruote grasse.

Il dorsale numero uno sarà sulle spalle del francese Stephan Tempier vincitore uscente, di recente sul podio in Coppa del Mondo, e che insieme al compagno di squadra Marco Aurelio Fontana proveranno a tenere alta la bandiera della Bianchi Countervail nella corsa cara al loro presidente Felice Gimondi. Assente per infortunio il campione italiano Marathon Juri Ragnoli, l’avversario più quotato al ruoto di terzo incomodo tra i due uomini in maglia celeste appare Samuele Porro (Trek – Selle San Marco) che nelle ultime settimane ha raccolto una serie di importanti vittorie e piazzamenti anche in campo internazionale e che a Iseo si era imposto nel 2015. Il comasco ex tricolore potrà contare anche sul compagno di squadra Fabian Rabensteiner. Meritano un posto tra i favoriti anche il campione del Belgio Marathon ed ex campione del mondo Cross-country Roel Paulissen (Cannondale RH-Racing), il colombiano Jhonnatan Botero (KTM – Protek – Dama) col compagno di team, l’azzurro Andrea Righettini, Michele Casagrande (Team Damil), l’ex stradista Francesco Failli (Cicli Taddei) ed il sempreverde Marzio Deho (Cicli Olympia) che detiene il record di quattro edizioni vinte della GimondiBike.

La donna da battere probabilmente sarà anche quest’anno la lituana Katazina Sosna (Torpado-Sudtirol), vincitrice dell’edizione 2016 della GimondiBike. L’avversaria più in forma è sicuramente la campionessa italiana Marathon Maria Cristina Nisi (Bike Innovation), ma attenzione anche alla campionessa italiana Cross-Country Serena Calvetti (Team Damil). Promettono battaglia anche le altre azzurre Lisa Rabensteiner (Focus Team), Chiara Teocchi (Bianchi Contervail), Serena Tasca (KTM – Protek – Dama) ed Anna Oberparleiter (Team Lapierre – Trentino – Alé).

Tra gli Juniores i nomi più quotati sono quelli di Simone Avondetto (Silmax X-Bionic) e di Matteo Cucchi (Team NOB Selle Italia).

Domani è già giornata di vigilia e Iseo sarà già in pieno clima GimondiBike: oltre alla consueta consegna dei pacchi gara e all’apertura in viale Europa dell’EXPOGimondiBike a partire dalle 10,30, saranno riproposti nel pomeriggio la GimondiBike Baby, una manifestazione che coinvolgerà piccoli ciclisti tesserati di età compresa tra i 7 e i 12 anni, e il Party in Graziella, che tanto successo ha riscosso negli anni scorsi.

Comunicati stampa 2017