POLLICE IN SU PER LA GIMONDIBIKE E LEGAMBIENTE

Lug 23, 2009 by GimaSport asd

Siglato un accordo con Legambiente per la pulizia del percorso al termine della gara.

(Press Release 25 settembre 2009)
Per contrastare l’azione di tutti quei biker maleducati che parteciperanno alla prossima edizione della GimondiBike, in programma domenica 27 settembre a Iseo, il Comitato Organizzatore ha stretto un patto di collaborazione con Legambiente al fine di ripulire il percorso gara da borracce, involucri di barrette e gel energizzanti e quant’altro verrà abbandonato. L’accordo prevede che, una volta partiti i partecipanti, i volontari delle sezioni locali di Legambiente Franciacorta (Castegnato), Legambiente Basso Sebino (Iseo) e Legambiente Circolo Ilaria Alpi (Erbusco) passino a raccogliere quanto lasciato sul tracciato di gara, armati di guanti, sacchi dell’immondizia e attrezzi ad hoc.

Si ricorda che, come previsto dal regolamento vigente, i concorrenti che gettano immondizie al di fuori degli spazi segnati saranno squalificati. Per questo si fa appello al senso civico degli atleti perché utilizzino gli appositi contenitori presenti ai punti di ristoro o conservino i rifiuti nelle tasche posteriori dei propri completi. Utilizzare un mezzo ecologico come la bicicletta significa anche prestare particolare attenzione all’ambiente nel quale si vive e pensare a chi pedalerà dopo di noi lungo il tracciato di gara, accessibile tutto l’anno.

Per informazioni, iscrizioni e notizie sulla GimondiBike, rivolgersi a:

GimondiBike
Via G. Da Campione, 24/b – 24124 Bergamo
Tel. +39 035 211 721 Fax. +39 035 422 7971
Gimondibike.it

Comunicati stampa 2009