Regolamento

Mar 02, 2013 by GimaSport asd
 

Art. 01 – ORGANIZZAZIONE
L’Associazione Sportiva Dilettantistica GimaSport, Codice Società 02R3396 – sede organizzativa in Via G. Da Campione, 24c – 24124 Bergamo – Tel. +39 035 211721 – Fax +39 035 4227971 – info@gimasport.it – www.gimondibike.it, organizza domenica 24 settembre 2017 a Iseo (Brescia), una manifestazione Internazionale denominata: GimondiBike ( XCP C3 ID 127499 di Km 40,5) riservata alla categorie FCI-UCI Agonistiche; una manifestazione Nazionale denominata GimondiBike ( XCP C3 ID 127499 di Km 40,5 ) riservata ai tesserati Amatori FCI ed Enti di Promozione Sportiva, una manifestazione denominata GimondiBike ( pedalata ecologica, di Km 40,5 ) riservata ai non tesserati : escursionisti.

Art. 02 – LA PARTECIPAZIONE
E’ aperta a tutti coloro che hanno compiuto i 17 anni d’età, d’ambo i sessi tesserati alla F.C.I. o ENTI della consulta, in possesso di idoneità medico sportiva e ai cicloamatori stranieri in possesso della tessera rilasciata, dalla federazione di appartenenza per l’anno 2017, in età compresa tra i 17 e i 65 anni. Possono inoltre partecipare alla categoria Escursionisti tutti gli appassionati di ambo i sessi, muniti di certificato medico Agonistico o di una tessera sportiva rilasciata con la consegna del certificato medesimo, con età compresa fra i 18 e i 65 anni. Le tessere così come i certificati medici dovranno essere in corso di validità e saranno accettati se presentati in originale, in copia autentica o inviati a mezzo fax o via e-mail. Il partecipante solleva in ogni caso la GimaSport ASD da ogni responsabilità circa la propria idoneità fisica a disputare la gara, inoltre dichiara di essersi allenato con scrupolo ed adeguatamente. Con il transito della motocicletta “Inizio Gara” fino al transito della motocicletta “Fine Gara” nessun ciclista, accompagnatore o altro potrà inserirsi e/o accodarsi, pena l’immediata esclusione. Inoltre, in caso di incidenti o danni provocati agli atleti regolarmente iscritti, i responsabili saranno denunciati a norma di legge. Il Comitato Organizzatore ha la facoltà di non accettare iscrizioni indesiderate.

Art. 03 – REQUISITO ETICO
con la sottoscrizione e l’invio del modulo di iscrizione il concorrente autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali, anche se scontate, per fatti relativi al doping e dichiara di non aver assunto – e di non assumere – sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA). La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.

Art. 04 – TESSERA GIORNALIERA
Per coloro che non sono in possesso di tessera annuale F.C.I. o altri Enti della Consulta è possibile sottoscrivere una Tessera Giornaliera F.C.I. al costo di 15,00 euro; il tesseramento va richiesto all’atto dell’iscrizione; il tesseramento regolarizza la posizione dell’atleta assicurandogli la medesima copertura assicurativa multi rischi + RCT prevista per i tesserati annuali limitatamente al giorno del suo utilizzo. Per il rilascio della Tessera Giornaliera è obbligatorio essere in possesso di certificato medico Agonistico. Il certificato è da inviare all’atto dell’iscrizione e /o comunque non oltre il 8 settembre 2017.

Art. 05 – LE ISCRIZIONI
Sono aperte da lunedì 9 gennaio 2017. Si possono fare direttamente presso la GimaSport asd in Via G. Da Campione, 24/c -24124 Bergamo (tel. +39 035.211721 – fax + 39 035.4227971) oppure compilando chiaramente in stampatello e in tutte le parti il modulo di iscrizione e versando il relativo importo in uno dei seguenti modi:
a) bonifico bancario, Codice IBAN: IT87 A 050 34111 210000000 38383 (per bonifici dall’estero codice SWIFT: BAPPIT21AA1) intestato a GimaSport c/o Credito Bergamasco – Largo Porta Nuova, 1 – 24121 Bergamo (Italy);
b) tramite l’apposito sistema di iscrizione on-line, con carta di credito direttamente dal sito ufficiale: www.GimondiBike.it in questo caso il pagamento della quota d’iscrizione avverrà contestualmente tramite carta di credito.

Per i pagamenti tramite bonifico bancario è obbligatorio specificare nella causale i dati dell’iscritto o degli iscritti.
Per l’opzione a) inviare il tutto via mail o via fax o via posta (copia ricevuta pagamento e modulo d’iscrizione) a: GimaSport ads- Via G. Da Campione, 24/c -24124 Bergamo – Italy – Fax +39 035 4227971 – info@gimondibike.it – www.gimondibike.it
L’iscrizione senza il pagamento e con dati incompleti NON sarà accolta.
Con la sottoscrizione della presente domanda di iscrizione si autorizza in caso di necessità l’organizzatore o un suo delegato ad assumere informazioni anche relative a dati sensibili presso le competenti autorità. Tali dati saranno usati esclusivamente per informare i familiari.

FATTORE K
Gli atleti tesserati con F.C.I./UCI che intendono partecipare alla gara sono obbligati – oltre all’iscrizione della specifica sopra – ad iscriversi mediante la società sportiva di appartenenza tramite il sistema informatico federale al Fattore K all’indirizzo web http://ksport.fattorek.it/fci/ (la gara è facilmente rintracciabile dal link “gare” e inserendo il numero di ID 127499 Agonisti – ID 141675 Amatori  nell’apposito campo). L’omessa iscrizione provoca la mancata ammissione alla corsa.

Art. 06 – CHIUSURA ISCRIZIONI venerdì 8 settembre 2017 , salvo diverse disposizioni del comitato organizzatore.

Art. 07 – QUOTE D’ ISCRIZIONE
Euro 33,00 – La quota comprende: T-shirt ufficiale GimondiBike, numero gara frontale, numero gara dorsale, servizio cronometraggio (con tempi parziali e finale), il Chip di cronometraggio TDS, magazine/programma e materiali informativi GimondiBike, diploma stampabile via internet, borraccia e integratori, confezione pasta, bottiglietta acqua, gadget sponsor vari, buono Pasta Party, buono agevolato Pasta Party accompagnatore, assistenza medica, assistenza meccanica (esclusi pezzi di ricambio), rifornimenti, docce, ristoro finale, spedizione risultati tramite sms ed e-mail. Inoltre a tutte le donne prodotti benessere.

Art. 08 – QUOTE D’ ISCRIZIONE AGONISTI FCI/UCI
L’esenzione dal pagamento della quota d’iscrizione non dà diritto al ritiro del pacco gara all’atleta.

Art. 09 – RIMBORSO QUOTE ADESIONE
Le quote d’iscrizione non sono rimborsabili per nessun motivo. Tuttavia, all’atleta iscritto impossibilitato a prendere parte alla GimondiBike viene offerta una alternativa: trasferimento dell’iscrizione ad altra persona. E’ possibile trasferire l’iscrizione ad altra persona facendone richiesta entro e non oltre il 8 settembre 2017 e versando un supplemento di Euro 5,00 per diritti di segreteria. Per nessun motivo verranno effettuate sostituzioni oltre tale data. La persona iscritta in sostituzione dovrà fornire tutte le informazioni richieste dal modulo d’iscrizione GimondiBike. Il pagamento della quota d’iscrizione non sarà ripetibile in caso di annullamento della manifestazione per cause indipendenti dalla volontà dell’organizzatore (esempio: calamità naturali, revoca delle autorizzazioni amministrative).

Art. 10 – CATEGORIE
Assoluti Maschili e Femminili; Categoria Èlite Uomini e Donne; Under 23 Uomini e Donne – Tesserati UCI/FCI ; Junior Uomini e Donne (17/18 anni). Elite Sport (19/29 anni); Master 1 (30/34 anni); Master 2 (35/39 anni); Master 3 (40/44 anni); Master 4 (45/49 anni); Master 5 (50 e più anni); Master Woman 1 (19/29 anni) e Master Woman 2 (30 e più anni).

Art. 11 – PERCORSO, LOGISTICA, ASSISTENZA
La gara si disputa sul percorso illustrato nei seguenti documenti allegati: piantina altimetrica; planimetria percorso; planimetria e descrizione dell’ultimo chilometro; Comunicazione scritta della dislocazione degli ospedali o centri di pronto soccorso più vicini; numero telefonico elisoccorso; planimetria zona arrivo con indicazione sede giuria, controllo antidoping, segreteria, sala stampa, direzione organizzazione, docce e lavaggio bici; connessione internet.

Art. 12 – CONSEGNA NUMERI GARA E PACCHI GARA
Presso l’Expo GimondiBike ad Iseo (muniti della ricevuta originale del versamento): sabato 23 settembre 2017 dalle ore 10.30 alle ore 20.00. Domenica 24 settembre 2017 dalle ore 7.30 alle ore 9.00. Per i gruppi sportivi, la cui iscrizione dovrà essere cumulativa a cura della Società, dovrà presentarsi il solo capogruppo munito della lista d’iscrizioni e della ricevuta di pagamento. Al fine di facilitare la distribuzione, i numeri gara delle società con più di 10 atleti verranno raggruppati in un unico pacco gara. I numeri gara e pacchi gara potranno essere ritirati anche da terze persone, purché in possesso di ricevuta del pagamento.

Art. 13 – VERIFICA LICENZE CATEGORIE AGONISTICHE
Si svolgeranno esclusivamente domenica 24 settembre 2017 dalle ore 7.30 alle ore 8.30 presso l’Expo GimondiBike ad Iseo (Viale Repubblica).

Art. 14 – RIUNIONE TECNICA
La riunione tecnica con il Direttore di Organizzazione, il Collegio dei Commissari, i Team Manager ed il rappresentante della S.T.F. si terrà sabato 23 settembre 2017 alle ore 18.00 presso l’Expo GimondiBike ad Iseo dove verrà firmato il foglio di presenza delle società iscritte alla gara.

Art. 15 – OPERAZIONI DI PARTENZA
Partenza ore 10.30 ad Iseo (Viale Repubblica). Formazione delle griglie di partenza Categorie Agonistiche: dalle ore 9.40 alle ore 10.20. Formazione delle griglie di partenza Categorie Amatoriali: dalle ore 9.40 alle ore 10.20; partenza ore 10.30. La partenza, in funzione al numero d’iscritti e alle condizioni meteorologiche, potrà essere frazionata in più gruppi. Gli intervalli di partenza saranno resi noti ed esposti il giorno precedente alla gara. Si raccomanda il massimo rispetto delle griglie assegnate. Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di squalificare chiunque non parta dalla griglia di partenza riservata al proprio numero, e chiunque non segua le istruzioni degli addetti alle griglie di partenza.

Art. 16 – GRIGLIE DI PARTENZA
Alla prima griglia hanno diritto tutti gli Agonisti : Èlite, Under 23, Junior, donne tesserate, ospiti, e tutti gli Atleti presenti nella classifica F.C.I. “Top Class” (quantità stabilita dal Presidente del Collegio dei Commissari UCI/FCI) e i primi 50 classificati nell’edizione GimondiBike 2016. Tutte le donne possono scegliere liberamente la griglia di partenza. Le successive griglie terranno conto esclusivamente dalla data d’iscrizione. Qualora il Comitato Organizzatore prorogherà le iscrizioni gli ultimi iscritti verranno inseriti solo ed esclusivamente in ordine di data di iscrizione.

Art. 17 – NUMERI GARA FRONTALE E DORSALE
Numeri gara dorsali e frontali non potranno essere modificati nel formato (contengono Chip TDS). La modifica degli stessi comporterà la squalifica dalla manifestazione. Inoltre compilare attentamente in ogni sua parte il retro del numero gara dorsale. Una esatta indicazione di patologie o intolleranze aiuterà i medici in caso di problemi. Una esatta indicazione delle altre informazioni aiuterà il Comitato Organizzatore nella gestione dell’emergenza

Art. 18 – CRONOMETRAGGIO
Il cronometraggio è a cura di Timing Data Service srl. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuata per mezzo di un sistema basato su un transponder attivo (”chip”) che verrà consegnato al ritiro del numero gara attaccato al retro dello stesso. E’ vietato manomettere il chip e il supporto che lo blocca al numero gara. Gli atleti che in qualsiasi modo tagliano, staccano e/o danneggiano il “chip” non verranno cronometrati e non risulteranno nelle classifiche. Per ogni atleta verranno rilevati: il tempo ufficiale (che intercorre dallo start ufficiale al transito sotto il traguardo), il real time (che intercorre dal transito sulla linea di partenza al transito sulla linea di arrivo), i passaggi intermedi e la Cronoscalata Madonna del Corno.

Art. 19 – INFOPOINT
Per qualsiasi imprevisto o necessità il comitato organizzatore attiverà (solo per il giorno di gara) un numero telefonico diretto +39 334.6105759, collegato con più basi vi aiuterà per qualsiasi impellente bisogno o per informazioni di primaria importanza.

Art. 20 – TEMPO LIMITE
Il tempo massimo per concludere la gara è di 4 ore. Oltre questo limite l’organizzazione non sarà più in grado di garantire l’assistenza e la sicurezza sul percorso.

Art. 21 – CANCELLI ORARI
Sono previsti due cancelli di chiusura, al Ristoro di Passirano (km 25,5), il transito dovrà obbligatoriamente avvenire entro le ore 12,30 e all’inizio della salita Madonna del Corno di Provaglio (km 35,2), il transito dovrà obbligatoriamente avvenire entro le ore 14.00 in questo caso tutti i concorrenti verranno deviati in direzione Iseo. Gli orari di deviazione potranno subire delle variazioni per salvaguardare l’incolumità dei concorrenti. Ulteriori cancelli potranno essere istituiti a discrezione del Comitato Organizzatore.

Art. 22 – PREMI
Verrà predisposto come da tabella UCI/FCI per le categorie agonistiche UCI/FCI. Per tutte le atre categorie premi in natura ai primi tre di ogni categoria.

Art. 23 – PREMIAZIONI
I primi 5 (cinque) assoluti, maschile e femminile, hanno l’obbligo di presentarsi al cerimoniale di premiazione, presso il podio, entro 10 minuti dopo l’arrivo. I corridori premiati dovranno presentarsi con la divisa da gara, senza indossare o portare indumenti non pertinenti e mantenere un comportamento dignitoso. I corridori che rifiutassero di presentarsi alle premiazioni, che ritardano la loro presenza o che non mantengono una divisa e un comportamento dignitoso verranno esclusi dalla partecipazione dalla partecipazione delle future GimondiBike.

Art. 24 – CLASSIFICHE
Le classifiche verranno trasmesse alla FCI come previsto dal regolamento Nazionale. Le classifiche verranno trasmesse alla UCI come previsto dal regolamento internazionale.

Art. 22 – CLASSIFICA UFFICIOSA
Unica assoluta maschile e femminile. Inoltre verranno stilate classifiche per categoria UCI/FCI previste dal regolamento. I premi consegnati saranno definitivi anche in caso di squalifica post evento, nessun altro pretendente potrà beneficiare di altri premi.

Art. 26 – RISULTATI E CLASSIFICHE E DIPLOMI
Al termine della gara le classifiche ufficiose della GimondiBike Internazionale 2017 saranno esposte su un apposito tabellone nei pressi dell’arrivo. Direttamente dal sito www.GimondiBike.it, indicando il proprio cognome e numero di pettorale sarà poi possibile accedere all’ordine d’arrivo ufficiale e scaricare il diploma di partecipazione in formato PDF. Le richieste di eventuali modifiche e/o integrazioni rispetto alle classifiche saranno ammesse entro e non oltre il 2 ottobre 2017, all’indirizzo e-mail: info@gimondibike o via fax Fax +39 035 4227971. Dopo tale data le classifiche saranno definitive.

Art. 27 – RIFORNIMENTO E ASSISTENZA TECNICA
E’ consentito negli appositi spazi segnalati sul percorso da personale accreditato nella seguente località: Passirano in Via Fassati – km 25,5 di gara. Altre Assistenze Meccaniche saranno predisposte da Comitato Organizzatore: Iseo Termine salita 8,1 km; Provezze Termine discesa 11,6 km; Provaglio d’Iseo Inizio salita 34,8 km.

Art. 28 – LAVAGGIO BICI E DOCCE
Presso il Palazzetto dello Sport di Iseo (Via Paolo VI)

Art. 29 – CONTROLLO MEDICO
Il controllo medico, svolto in base alle vigenti normative UCI/FCI e del Ministero della salute, sarà effettuato presso: l’area Expo GimondiBike ad Iseo (Viale Repubblica)

Art. 30 – SERVIZIO SANITARIO
Sarà effettuato da otto ambulanze e da due medici di corsa sul percorso e nei punti di partenza/arrivo senza alcuna relativa responsabilità del Comitato Organizzatore. Gli ospedali nelle vicinanze del percorso di gara si trovano a: Iseo – Ospedale Civile di Iseo – Via Giardino Garibaldi, 7 – Tel. 030 98 871; Ome – Istituto Clinico San Rocco – Via dei Sabbioni, 24 – Tel. 030 68 591 11; Brescia – Spedali Civili di Brescia – Piazzale Spedali Civili, 1 – Tel. 030 39 951 / 39 961

Art. 31 – CASCO
E’ fatto obbligo l’uso del casco.

Art. 32 – VEICOLI AL SEGUITO
Nessun tipo di veicolo (scooter, motociclette, automobili, ecc.) è ammesso al seguito dei concorrenti. Pena esclusione immediata dalla manifestazione del biker assistito.

Art. 33 – IL TRAFFICO STRADALE
Il traffico veicolare durante la manifestazione è aperto e pertanto vige l’assoluta osservanza del Codice della Strada. Il Comitato Organizzatore declina ogni responsabilità per fatti accaduti prima, durante e dopo l’evento e che vedano coinvolti partecipanti sia tra loro sia con terzi. Per quanto non contemplato nel presente Regolamento vige quello della Commissione Nazionale della FCI.

Art. 34 – CONTROLLI TDS
Il transito/rilievo nelle postazioni di controllo TDS, sia alla partenza che lungo il percorso gara, è obbligatorio chi anticiperà la partenza o prenderà il via senza il dovuto controllo situato sulla linea di partenza verrà considerato non partito e pertanto non apparirà nella classifica ufficiale. La mancanza anche di un solo transito/rilievo determinerà l’esclusione dalla classifica.

Art. 35 – SEGNALETICA
L’intero percorso è segnalato con frecce direzionali e con fettucce segna-percorso. Tutti i punti pericolosi sono segnalati con cartelli ben visibili. Tutti gli attraversamenti pericolosi sono piantonati da personale e segnalati con appropriati cartelli. Nessun colpa potrà essere imputata agli organizzatori in caso di errore percorso gara.

Art. 36 – RITIRATI
Sono previsti due centri di raccolta ritirati: il 1° al termine delle prima discesa al chilometro 11,6; il 2° al ristoro di Passirano al chilometro 25,5. I ritirati saranno trasportati all’arrivo.

Art. 37 – SQUALIFICHE
La partecipazione con numero gara di un altro biker, la cessione del numero gara ad altri o altro fatto grave che verrà rilevato dall’organizzazione sarà punito con la squalifica dell’evento da 1 a 3 anni.

Art. 38 – RIFIUTI
Si fa appello al senso civico dei partecipanti al fine di non gettare rifiuti lungo le strade, bensì riponendoli negli appositi contenitori posti al ristoro e individuati da una cartello un inizio e fine ristoro. Chiunque venga sorpreso dal personale dell’organizzazione e/o dai commissari di gara al non rispetto di tale norma, verrà squalificato immediatamente e sarà preclusa la partecipazione all’edizione 2017.

Art. 39 – NORME DI COMPORTAMENTO
Concorrenti più lenti sono obbligati ad agevolare il sorpasso agli atleti più veloci; passaggi non ben visibili sono da percorrere con velocità moderata; nei passaggi di discesa non superare mai il vostro limite tecnico; ai concorrenti si consiglia di avere al momento dell’ingresso nelle griglie di partenza il seguente equipaggiamento: un set di attrezzi per lo smontaggio del copertone, due camera d’aria di scorta, una pompa (o bomboletta).

Art. 40 – DIRITTO D’IMMAGINE
Con la sottoscrizione del modulo d’iscrizione, il concorrente autorizza espressamente gli organizzatori ad utilizzare gratuitamente le immagini, fisse e/o in movimento, che lo ritraggano durante la sua partecipazione alla GimondiBike . Gli organizzatori potranno cedere ai propri partner istituzionali e commerciali i diritti di utilizzazione dell’immagine previsti nel presente accordo. La presente autorizzazione alla utilizzazione della propria immagine deve intendersi prestata a tempo indeterminato, nel rispetto delle leggi, dei regolamenti e dei trattati in vigore e senza limiti territoriali in tutto il mondo; per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari e realizzati su tutti i supporti.

Art. 41 – RECLAMI
Eventuali reclami dovranno prevenire alla giuria UCI/FCI nei termini regolamentari accompagnati dalla Tassa Reclamo.

Art. 42 – SITO WEB
Il sito Internet www.GimondiBike.it è l’organo ufficiale d’informazione della manifestazione, pertanto tutte le comunicazioni ufficiali, tutte le variazioni e tutti i cambiamenti di programma saranno rese note sul sito. Eventuali posticipi delle iscrizioni saranno rese note sul sito.

Art. 43 – DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ
“Dichiaro di conoscere e rispettare il regolamento della GimondiBike Internazionale 2017 pubblicato sul sito Internet www.gimondibike.it, secondo le normative vigenti UCI/FCI e di aver compiuto 18 anni nel giorno della GimondiBike; dichiaro di essere in possesso del certificato medico di idoneità sportiva agonistica in corso di validità al 24 settembre 2017. So che partecipare alla GimondiBike e/o agli eventi sportivi in generale e potenzialmente un’attività a rischio. Dichiaro, inoltre, di iscrivermi volontariamente e mi assumo tutti i rischi derivanti dalla mia partecipazione all’evento: cadute, contatti con veicoli, con altri partecipanti, spettatori o altro, condizione di tempo, incluso caldo torrido, freddo estremo e/o umido, traffico e condizioni della strada, ogni tipo di rischio ben conosciuto e da me valutato. Essendo a conoscenza di quanto sopra, considerando l’accettazione della mia iscrizione, io, per mio conto e nell’interesse di nessun altro, sollevo e libero il Comitato Organizzatore della GimondiBike, la GimaSport asd, gli enti promotori, l’Amministrazione Comunale di Iseo, l’Amministrazione Provinciale di Brescia, l’Amministrazione Regionale della Lombardia, le amministrazioni dei comuni interessati dal passaggio della GimondiBike, tutti gli Sponsor dell’evento, i rispettivi rappresentanti, successori, funzionari, direttori, membri, agenti ed impiegati delle Società sopra citate, di tutti i presenti e futuri reclami o responsabilità di ogni tipo, conosciuti o sconosciuti, derivati dalla mia partecipazione all’evento. Una volta accettata l’iscrizione alla GimondiBike, la quota di partecipazione non e rimborsabile, anche in caso di disdetta. Concedo la mia autorizzazione a tutti gli enti sopra elencati ad utilizzare fotografie, nastri, video, immagini all’interno di siti web e qualsiasi cosa relativa alla mia partecipazione all’evento per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione”.

Art. 44 – NORMATIVA TRATTAMENTO DATI
Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (“codice in materia di protezione dei dati personali”), si informa 1) che i dati contenuti nella scheda di iscrizione sono richiesti per l’iscrizione per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica, l’archivio storico, per espletare i servizi dichiarati nel regolamento e per l’invio di materiale informativo della “GimondiBike Internazionale 2017” che i dati contenuti nel presente modello sono richiesti per l’iscrizione alla “GimondiBike Internazionale 2017”. 2) Che le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione. 3) Con il suo consenso i suoi dati anagrafici segnalati nel quadro dei dati personali potranno essere comunicati ad altre società e utilizzati per contattarvi e inviarvi informazioni commerciali e/o promozionali di prodotti e servizi ed effettuare analisi statistiche, studi e ricerche di mercato. L’elenco aggiornato delle aziende a cui potranno essere comunicati i vostri dati e a vostra disposizione presso il Titolare del trattamento. In tal caso queste società potranno contattarvi come Titolari di autonome iniziative, per ricerche di mercato o per inviarvi informazioni commerciali e/o offerte promozionali di prodotti e servizi. I vostri dati saranno custoditi e trattati nel rispetto delle misure di sicurezza richieste dalla legge, con o senza l’ausilio di mezzi elettronici. Diritti dell’interessato (art. 7 D.Lgs 196/03). In qualsiasi momento l’interessato potrà consultare, modificare, cancellare gratuitamente i propri dati scrivendo al responsabile del trattamento dei dati personali presso GimaSport Asd – Via G. da Campione, 24c – 24124 Bergamo Consento alla comunicazione dei miei dati per permettervi di ricevere informazioni scientifiche e commerciali, campioni gratuiti, buoni sconto o essere contattato per sondaggi d’opinione.

Art. 45 – AVVERTENZE FINALI
Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecniche della UCI/FCI e le leggi dello Stato Italiano per quanto applicabili. L’organizzazione ha la facoltà di modificare il percorso in ogni momento. Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet www.gimondibike.it Inoltre, la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dalla organizzazione unitamente al numero gara. La manifestazione avrà luogo con ogni condizione atmosferica; l’organizzatore ha la facoltà di ridurre il percorso in caso di condizioni meteorologiche estreme.

Pagine